IL PROGETTO

Il progetto RECIPLAST si pone l’obiettivo di migliorare l’ecosostenibilità della plastica utilizzata nei settori dell’imballaggio e dell’auto, mediante la messa a punto di processi di separazione, riciclo e valorizzazione di quelle frazioni di scarti post-consumo e industriali che ad oggi presentano criticità nella loro capacità di riciclabilità e riuso.

A partire dalle tecnologie attualmente sul mercato, e in particolare a disposizione di alcuni dei partner del progetto, si svilupperanno soluzioni tecnologiche innovative in grado da una parte di separare mediante processi di tipo termo-meccanico e chimico frazioni ad oggi non separabili, dall’altra di migliorare la qualità della separazione effettuata, tanto da ridurne in modo significativo la frazione non riciclabile.

A valle della messa a punto di questi processi, si svilupperanno formulazioni e materiali da plastiche riciclate per quei settori applicativi in cui finora i materiali da riciclo non sono entrati per una loro carenza prestazionale, se confrontati con i polimeri vergini.

Ridurre l’impatto ambientale degli imballaggi attualmente non riciclabili (film multimateriale, vaschette,…) mediante lo sviluppo di processi innovativi di riciclo meccanico e chimico:

• processo di tipo combinato termico-meccanico;
• processo chimico di depolimerizzazione del PET e separazione delle altre frazioni.

Ridurre l’impatto ambientale di componenti auto in plastica fine vita attualmente non riciclati mediante lo sviluppo di processi innovativi di riciclo meccanico e chimico:

• riciclo chimico poliuretani espansi
• riciclo chimico elastomeri (guarnizioni e pneumatici)
• riciclo meccanico componenti plastiche

Migliorare i target di riuso, riciclo e riuso della gestione dei veicoli fuori uso, mediante la creazione di una filiera per il recupero ed il riciclo di quei materiali plastici presenti nei veicoli fine vita, sino ad ora conferito in discarica, che parta dallo smontaggio / frantumazione, passi per le tecnologie innovative di riciclo, per arrivare al riuso e alla valorizzazione dei prodotti rigenerati. (Target stimato: -20% di materiale in discarica).

Mettere a punto nuove formulazioni e nuovi materiali provenienti da riciclo che possano competere con i materiali vergini per la realizzazione di oggetti e componenti a migliorate prestazioni.

Bando: POR-FESR – Piattaforma Bioeconomia – Regione Piemonte
Durata 14/06/19 – 13/12/2021 – Budget Totale Progetto: € 8.088.235